IMG_20160315_135242

buio e luna piena

IMG_20160315_135242

 

 

“Un artista è quello che sente, quelle che vive ogni giorno. Storie, emozioni vissute, provate, sono state le vere ispirazioni di questo mio disco”

Abbiamo avuto il piacere di chiacchierare con un giovane talentuoso cantautore, Giuseppe Quaranta.
Ecco a voi un breve stralcio della nostra piacevole chiacchierata;

PARTIAMO DAGLI ESORDI, PARLACI DI COME HAI INIZIATO.
Ho iniziato davvero piccolo a suonare la chitarra e praticamente sin da subito anche a cantare. Da bambino non riuscivo a dividere le due cose, ero convinto che chitarra e voce dovessero andare sempre a braccetto. Con il tempo poi, ho iniziato uno studio approfondito della chitarra e della musica in senso più ampio.


PARLACI DEL TUO ULTIMO LAVORO, QUANDO E COME E’ NATO?

L’idea di un album è nata circa due anni fa. Per la prima volta, ho avvertito l’esigenza di comunicare qualcosa di “mio” e non limitarmi ad interpretare musiche e canzoni di altri. Il contesto “personale”, il vissuto mi ha quasi “diretto” : in poco tempo sono saltate fuori musiche e parole. Sono stati giorni molto belli e intensi.

DA QUALI ISPIRAZIONI E’ NATO QUESTO ALBUM?
Se in generale “ siamo” ciò che mangiamo, probabilmente un artista “è “ quello che sente, quelle che vive ogni giorno. Storie, emozioni vissute, provate, sono state le vere ispirazioni di questo mio disco. Non voglio ispirarmi ad altri, credo sia una scelta sbagliata. Magari comoda, ma sbagliata.

A QUALI CANTAUTORI E SONORITA’ FAI RIFERIMENTO?
Questa è sempre una domanda difficile. A livello di sonorità, cerco di mantenere un mio suono, in bilico tra la classiche ballate acustiche e le sonorità un po’ più elettroniche .Sicuramente sento molto mia la tradizione cantautorale italiana, da Franco Califano che rimane un mio punto di riferimento importantissimo a Gino Paoli e le scuola genovese, da alcuni periodi di Baglioni a Battisti. Impossibile poi non citare Domenico Modugno. A lui, tutti noi cantautori dobbiamo qualcosa.

PROGETTI PER IL FUTURO.
Per il futuro in progetto c’è un nuovo video, sempre con una canzone di questo album, in uscita il prossimo autunno. Sto continuando naturalmente la promozione live del disco e nel frattempo, sono già in studio per le nuove registrazioni. Poi…lascio una parte di imprevedibilità per quello che potrà accadere!

Grazie Giuseppe Quaranta,

Buona musica.

https://buioelunapiena.wordpress.com/2016/08/05/intervista-a-giuseppe-quaranta-le-regole-della-felicita/